Le coccinelle volano

Per dono

Lascia un commento

image

Per dono vorrei il perdono della stessa me stessa ma, per dizione, perdizione e perdita coincidono quel tanto che basta a che siano rovina e l’attesa di un qualsivoglia dono è disattesa dalla percezione che, per cessione distratta e inopportuna del diritto di sentirmi a posto, mi ritrovo a rovescio e fuori posto.

Ciclicamente mi lascio ossessionare dalla mie stesse parole. L’ossessione del momento è rappresentata dalla frase: IL VUOTO CHE AVEVI RIEMPITO E’ PIU’ VUOTO DI PRIMA. Ed è una frase che, se fossi intellettualmente disonesta, potrei attribuire a qualcuno, scrollarmela di dosso e passare a un’ossessione diversa.
Ma è tutta mia e me la merito appieno. 
Non sono mai stata capace di colmare degnamente i miei vuoti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...