Le coccinelle volano

Arraià

5 commenti

image

Ci invitano ad una festa. In realtà, non è proprio una festa, ma un arraià, cioè una confraternização, cioè una riunione festosa del gruppo di ciclisti di cui mio marito fa parte. Quindi più che un “ci” invitano è un “lo” invitano, perché l’unico punto di contatto tra me e una bicicletta, oltre al marito ciclista, è che la bici funziona con due ruote, mentre io ho due rotelle che mi funzionano. Ad ogni modo, l’invito è esteso anche ai familiari degli appartenenti al gruppo, perciò entusiasticamente mi aggrego.

– Ti hanno detto come dobbiamo vestirci?
– Tranquilla. L’85% delle persone userà una fantasia perciò puoi sbizzarrirti come ti pare.

Se vi invitano ad una festa in cui non conoscete nessuno e vi dicono che l’85 % dei partecipanti indosserà un costume di carnevale, abbiate buon senso, diffidate della statistica e comportatevi come la minoranza, perché, in caso contrario, potete star certi che, finché non arriverà la tizia vestita da sposa cadavere, tutti gli altri, elegantissimi e vestiti, opportunamente, a festa, passeranno il tempo a scrutarvi e scetticamente a chiedersi: “Ma chi cacchio è quella tamarra con gli stivali da cowboy, la gonna di jeans coi volant, le trecce di Pippi Calzelunghe e il capello a fiori balinese?”

Annunci

5 thoughts on “Arraià

  1. Ti sei vestita così ?? Dimmi di siiiii!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...