Le coccinelle volano

#Fetiche 

25 commenti

Dovevo pensarci prima.  Prima di lasciarmi abbindolare dalla pubblicità. Prima di convincermi che, cavoli, era proprio così che li volevo. 

Mi maledico e mi chiedo “Ti ricordi di quella volta che, a vent’anni, ti comprasti quell’antirughe costisissimo, perché lo pubblicizzava Natalie Imbruglia e tu ti eri convinta che, usandolo, avresti finito col somigliarle? Ti ricordi di quella volta che comprasti il siero alzaglutei perché nella promo tutte avevano il sedere perfetto e ti convincesti che, spalmandoti di crema e andando in giro con quell’imbragatura medievale di molle, ti sarebbe venuto un culo di ferro?” No, evidentemente non me lo ricordo mai abbastanza, concludo. 
È per questo che non ci ho pensato, prima di recarmi al negozio e cominciare a vagare con lo sguardo concentratissimo su tutti gli scaffali di tintura, finché, toh, eccolo il santo graal!

La commessa però mi aveva avvertita. O quasi. Perché lei in realtà mi aveva solo chiesto – Serve aiuto?

E io- Sì, sto cercando un biondo. Ma un biondo biondo. Non come quello che ho adesso, che già dal primo shampoo è diventato giallo.

E, mostrandole la confezione del santo graal, le avevo chiesto – Questo può andar bene?

– Oddio, questo proprio no! Con i capelli che hai adesso, se applichi questo, poi ti diventano verdi!

– Verdi??? No, non ho più l’età. E allora quale mi consigli?

– Hai fretta? Perché tra un po’ rientra la parrucchiera del negozio. All’incirca tra venti minuti. È in pausa pranzo. Se vuoi, lei ti sceglie i prodotti giusti, te li applica e ti fa i capelli. 

Capisco. Capisco che devo scappare a gambe levate. Perché quando ti dicono così in un negozio di prodotti per l’igiene e la cosmesi, più che i capelli, vogliono farti il portafogli.

– Ah, ok!- le ho detto, scuotendo la testa in segno di grande entusiasmo- Allora, nell’attesa, faccio un giro. 

E, passando oltre la commessa, mi sono nascosta dietro uno scaffale di saponi, ho controllato che si fosse distratta e ho imboccato l’uscita.

In centro, ci sono tantissimi negozi con prodotti per l’igiene e la cosmesi. Sono entrata in quello successivo. Una commessa mi si è avvicinata prima che avessi il tempo di guardarmi intorno.

– Hai bisogno di aiuto?

– Sì, sto cercando quel tipo di biondo nuovo, quello della pubblicità. Pensi che per me vada bene? 

– Per te sarebbe perfetto!

– Maddai!!! Cioè… Mi si toglierebbe tutto questo giallo e i capelli mi verrebbero belli belli come quelli nelle pubblicità?

– Beh, uguali proprio no,- e mi ha guardato i capelli con espressione abbastanza schifata- ma ti garantisco un buon risultato. 

E adesso ho la testa spalmata di melma. È da quando ho terminato l’applicazione che non ho più avuto il coraggio di specchiarmi. 

Perché, contrariamente a quanto mi avevano garantito le commesse sapientone, i miei capelli non sono verdi, né sono belli belli come quelli della pubblicità. 

I miei capelli sono azzurri! Azzurro cielo, azzurro mare,  azzurro puffo, ma non Puffetta, perché Puffetta ha i capelli biondi e io, invece, ho i capelli azzurri. 

I miei capelli sono azzurri! 

Evviva! Hip Hip Hurrà!

DOPO IL RISCIACQUO 

Lo vedi? Lo vedi che ti lamenti sempre troppo e troppo presto? Certo, i tuoi capelli non sono come quelli nella foto, né come quelli della pubblicità, ma, alla fine, è venuto un bel biondo. E poi, mica li volevi davvero biondo fetiche?

Annunci

25 thoughts on “#Fetiche 

  1. E se chiedessi una grazia? 😀
    Dalla foto non sembrano blu né puffo né altro. 😉

  2. ti sei messa con il ciuffo davanti apposta? 😉

  3. Mi hai fatto ripensare a quando in vacanza in Egitto mi sono lasciata convincere a farmi fare il colore biondo da loro. Ho risparmiato certo, ma non ti dico la metodica e il risultato… E poi quello che ho speso in Italia per riparare il danno

    • Io pure ho sperimentato spesso i parrucchieri esteri. Mi andò di lusso a Londra, un po’ meno a Budapest, ma perché mi feci applicare delle extention a treccine, peraltro solo su metà della testa. Un vero orrore 😂

  4. E la foto con i capelli blu??
    Comunque ti sono venuti bene e anche belli lucidi!

  5. La pubblicità è seduttrice. Feticista?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...