Le coccinelle volano

Cosa rispondo?

13 commenti

Chiara continua a fissare il telefono, mordicchiandosi, nervosa, le unghie.
La domanda è semplice, una semplice richiesta. E lo sa che sarebbe sufficiente digitare un sì o un no di risposta. Non è mica un quesito che le richiede una dissertazione di tipo scientifico con tanto di ricerche empiriche a supporto?
E non è certo paragonabile a ciò che gli chiese Simone, quella volta che, riaccompagnandola a casa, improvvisamente, cambiò direzione.

– Ti porto a vedere il panorama.
Ah, che salto le aveva fatto il cuore! Ché lo sanno tutti che quando uno ti propone di vedere il panorama, in realtà vuole provarci.  I panorami si guardano in solitudine. Quando si è in due servono solo a far da sfondo ai baci. E se l’avesse baciata? Oh, se finalmente l’avesse baciata!
Non c’erano dirupi, oltre la linea che delimitava la carreggiata. Solo un dolce pendio, fianco di terra verde, fasciato stretto dal nastro d’asfalto che si srotolava da valle fino in cima, i pneumatici piantati come spilli, un finestrino lasciato leggermente aperto e una musica qualunque a mescolarsi col respiro. Il cielo non era dei più belli. Sembrava stesse quasi per piovere e l’aria era così elettrica che, se soltanto Simone l’avesse sfiorata, si sarebbe sentita precipitare fin nel più profondo e remoto angolo di quella cortina grigia, tra marosi di nuvole e fulmini come delfini.
Purtroppo, lui non la sfiorò. E nemmeno la baciò. Guardarono davvero il panorama. In silenzio. Finché lui le chiese- Posso farti una domanda?
– Certo- e per un attimo, fu di nuovo lì, al limite del precipizio, soffici nuvole pronte ad abbracciarla.
Solo che la domanda era stata- Secondo te, la vita ha un senso?
Sì? No?
Poiché non esistono esiti scontati, né per i panorami, né per le domande, Chiara aveva edulcorato il vaffanculo che sentiva montarle dentro in un- Boh… Puoi riportarmi a casa?

E adesso continua a fissare il telefono. Le basterebbe un sì o un no, uno qualunque di questi due monosillabi, per risolvere, chiudere e archiviare la faccenda.
Sì, ok.
No, lascia perdere.
Ma la semplicità della domanda non è certo paragonabile alla complessità delle conseguenze della risposta.
Perché è facile dire di sì, ma poi?
Ed è altrettanto facile dire di no, ma poi?
Smette di mangiarsi le unghie, abbandona il telefono sul divano e si alza per sgranchirsi le gambe. Poi torna a sedersi, recupera il telefono e digita l’unica replica degna alle domande che mettono incertezza.

Perché?

Annunci

13 thoughts on “Cosa rispondo?

  1. Io sono per il bianco o il nero; e invece troppo spesso mi trovo a scendere a compromessi con 50 (mila) sfumature di grigio. Un po’ come tra il SI e il NO oscillano 50 (mila) risposte del caz… 50 (mila) sfumature di vaffan..
    (Tratto da considerazioni che di solito mi scaturiscono dopo una richiesta di ferie!!!)

  2. Le sfumature, fanno parte del quotidiano. Una tavolozza infinità di tonalità di stati d’animo, di possibilità di risposte. Ma, sai, non credo mi piacerebbe un mondo di solo bianco e nero. Forse perché di compromessi ne vivo così tanti che, ormai, neppure più li noto e li inserisco direttamente nel pantone.
    Sulle ferie, però, ti do ragione 😃!
    Uno o ci va o non ci va. Tante mezze misure non le vedo.
    Ma la richiesta l’hai avanzata o l’hai ricevuta?

  3. certo che Simone non ha capito niente ma proprio niente delle psicologia femminile.
    Chiara rispondere NO,LASCIAMO PERDERE e non perderà nulla.
    Ottimo questo post

  4. Una volta ho chiesto ad una persona di rivedermi dopo anni. Un solo messaggio, senza saluti, e con questa semplice richiesta. E lei invece di mandarmi a quel paese, di dire di sì, o di no, mi chiese semplicemente “Perchè?”.

    Ti ringrazio di avermi riportato a quel momento, era sera e fu tutto estremamente intenso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...